Il Corso degli Oggettivi del Programma Narconon aiuta l’ospite ad allontanare la sua attenzione dal ricordo di avvenimenti passati che potrebbero condizionarlo ed orientarla sul presente, grazie a particolari procedimenti che inoltre permettono di sviluppare e riscoprire abilità e capacità assopite per via della dipendenza, acquistando così un maggior controllo di sé ed una maggiore consapevolezza. In questa testimonianza Francesco racconta come grazie all’ultimo esercizio si sia reso conto di chi è veramente oggi e di quanto la droga gli stava portando via:

“Oggi il super successo è che ho iniziato l’esercizio Oggettivo 15, l’ultimo del Corso degli Oggettivi. Il successo è stato aver compreso e capito cosa facevo veramente… All’inizio mi sono sentito triste e poi sono diventato completamente ‘fuso’, come se avessi fumato qualcosa, pensavo alle cose successe in passato con i miei amici, alcune di queste mi hanno fatto ridere e altre invece mi hanno fatto rendere conto che ero illuso dalla droga, pensavo di stare bene e divertirmi insieme a loro e alla droga, invece ero solo comandato e reso schiavo, diventavo invisibile per 10 minuti e pensavo di ridere ma il mio cuore piangeva. Oggi invece il mio cuore è scattato, non so se è il mio cuore o la mia anima, ma qualcosa è scattata, sono tornato come ero prima, ma adesso che sono nel presente grazie agli esercizi Oggettivi, ho capito veramente come ero e chi ero, completamente diverso da adesso. Questo esercizio in poche ore mi ha dato una dose di consapevolezza incredibile.”

Francesco A.

Tags:

Comments are closed