Durante la fase di Astinenza senza uso di droghe o farmaci sostitutivi, la persona svolge particolari procedimenti che l’aiutano a superare il disagio sia fisico che mentale legato a questa prima fase. In questa testimonianza Giulio spiega come questi procedimenti lo abbiano aiutato a concentrarsi sul presente e lo abbiano aiutato a sentirsi più rilassato:

“Quando ho svolto gli esercizi Oggettivi mi sono sentito molto meglio perché mi sentivo concentrato ad osservare qualcosa di reale e quindi automaticamente non pensavo a nient’altro se non che alle cose che avevo intorno. Quando invece ho fatto un’assistenza mi sono reso conto che il mio corpo al termine era più rilassato rispetto a prima. Sono riuscito a stare tranquillo e senza quei pensieri che mi facevano stare male, sono rimasto contento e sereno di aver fatto questi esercizi e di aver preso questa decisione di affrontare questo percorso.”

Giulio P.

[social_share style=”circle” align=”horizontal” heading_align=”above” text=”” heading=”” facebook=”1″ twitter=”1″ google_plus=”1″ linkedin=”1″ pinterest=”1″ link=”” /]

Tags:

Comments are closed