Durante la fase di Astinenza senza uso di droghe o farmaci del Programma Narconon l’individuo viene assistito con particolari procedure che l’aiutano a superare il disagio fisico e mentale dovuto all’astinenza, ristabilendo così un certo equilibrio psicofisico. In questa testimonianza Vincenzo racconta come grazie a questa fase iniziale si senta già pieno di energie e voglia di fare:

“La vita è come un fiume in piena con alcuni ostacoli lungo il suo corso e vari appigli sulle sponde. Qui lasciarsi trasportare dal flusso è molto più semplice rispetto alla realtà sociale fuori dal centro, ma come in tanti campi applicate le regole da seguire sono uguali, cambiano solo le variabili. Quelle variabili che all’esterno ci facevano tanto paura e per evitare ci aggrappavamo ad un ramo, un sasso lungo il corso del fiume, rimanendo statici nelle nostre posizioni e senza vivere veramente. Sono consapevole della qualità di questo programma e dei benefici, già evidenti, che potrò sfruttare all’esterno e finalmente libera la presa da quegli appigli statici. Questa mattina sono pieno di energie e voglia di fare, come il mio assistente che trasmette voglia di rinascere e riqualificare la propria vita ascoltando la sua coscienza.”

Vincenzo P.

[social_share style=”circle” align=”horizontal” heading_align=”above” text=”” heading=”” facebook=”1″ twitter=”1″ google_plus=”1″ linkedin=”1″ pinterest=”1″ link=”” /]

Tags:

Comments are closed