Eroina

eroina
Eroina

L’eroina è una droga illegale e che crea molta dipendenza, si tratta di una delle droghe più utilizzate in tutto il mondo ed ha un’azione piuttosto rapida. Di solito viene venduta sotto forma di polvere bianca o marrone, ma può anche avere l’aspetto di una sostanza nera e appiccicosa.

L’utilizzo dell’eroina pura sta diventando un’abitudine comune, ma nella maggior parte dei casi quella venduta per le strade viene “tagliata” con altre droghe o con sostanze come zucchero, amido o latte in polvere. Le persone che non conoscono la forza letale di questa droga e nemmeno il suo contenuto, rischiano l’overdose, che può essere fatale. 

Inoltre l’eroina può provocare seri problemi a causa della trasmissione del virus dell’ HIV e di altre gravi malattie, che può avvenire tramite la condivisione di aghi con altre persone o tramite rapporti sessuali non protetti con soggetti infetti. Quando una persona è sotto l’effetto di eroina, infatti, la sua capacità di giudizio è notevolmente influenzata dalla sostanza e potrebbe fare scelte irresponsabili che la conducono a situazioni molto spiacevoli.

Si stima che al giorno d’oggi, 2.4 milioni di persone hanno provato almeno una volta nella vita questa potente droga.

Come viene utilizzata l’eroina? Di solito questa droga viene iniettata, sniffata o fumata. Le persone che ne fanno uso, si possono iniettare fino a quattro dosi al giorno, infatti l’iniezione endovenosa fornisce la massima intensità e permette di raggiungere velocemente un alto livello di euforia.

Le persone che sniffano l’eroina, avranno le prime sensazioni entro un quarto d’ora. Ovviamente tutti e tre i modi di somministrazione elencati causano la dipendenza.

La tendenza moderna pare essere quella dell’assunzione dell’eroina tramite inalazione e non più esclusivamente tramite iniezione, come avveniva un tempo. Sono gli over 30 le persone che utilizzano maggiormente l’eroina, anche se purtroppo non mancano gli utilizzatori più giovani.

Effetti a breve termine dell’eroina:

  • Nausea e vomito
  • Rallentamento dell’attività mentale
  • Soppressione del dolore
  • Aborto spontaneo nelle donne in gravidanza

L’eroina entra nel cervello così rapidamente da riuscire a sconvolgerlo. Oltre a questi principali effetti le persone che abusano di eroina, dopo varie ore sentono una pesante sonnolenza ed hanno funzioni cardiache rallentate.

Effetti a lungo termine dell’eroina:

  • Dipendenza
  • Malattie infettive
  • Infezioni batteriche
  • Ascessi frequenti, problemi dentali e gengivali
  • Artrite e altri problemi di questo tipo

La dipendenza fisica è l’ultimo stadio di una persona che fa uso di eroina, il corpo si adatta alla presenza della droga e il fatto di smettere di prenderla anche solo per poche ore può causare sintomi quali irrequietezza, dolori ai muscoli e alle ossa, insonnia, diarrea e vomito. Questa è la famosa sindrome di astinenza, che spinge le persone dipendenti a cercare immediatamente una nuova dose, pur di fermare la sofferenza fisica e mentale.

Quando la dipendenza diventa acuta, la persona non pensa ad altro che alla droga, a trovare sempre la prossima dose, per non rimanere mai senza e non sperimentare i terribili sintomi di astinenza. Gli affetti, il lavoro, la famiglia, nulla ha più importanza. Chi ha un problema di dipendenza mette la droga al primo posto e arriva a fare gesti terribili pur di averla.

Per maggiori informazioni…

Torna alle Info droga

Esiste una soluzione a questa condizione. Da decenni il programma Narconon di recupero da tossicodipendenza e alcolismo aiuta persone di qualsiasi età e provenienza a uscire dalla dipendenza con un metodo innovativo, relativamente breve, che pone l’accento sulla persona, senza utilizzare alcuna droga alternativa o farmaco.

Che aspetti? Chiama subito e salva una vita!

Tel. 0984-964720

Cell. 335-8795226 

La preghiamo di fornirci il suo numero di telefono se desidera essere contattato/a e ricevere una consulenza personalizzata, senza alcun impegno.
Puoi visualizzare l'intera informativa per la policy a questa pagina: http://www.narcononfalco.it/informativa-in-materia-di-protezione-dei-dati-personali