Ketamina

Ketamina

Ketamina

La ketamina è un anestetico usato a scopo clinico e veterinario che negli ultimi anni ha preso piede negli ambienti festaioli, dove viene assunta per inalazione o inframuscolare. La sua composizione è quella di un liquido trasparente, ma sul mercato illegale viene trovata anche in forma di polvere, capsule o cristalli.

A seconda della composizione e dalla quantità assunta, oltre che dalla sensibilità dell'individuo e dal contesto in cui viene utilizzata, gli effetti possono variare.
Sotto effetto di ketamina è difficile riuscire ad esprimersi correttamente e si hanno delle percezioni alterate del proprio corpo che può sembrare più piccolo o più grande, e dell'ambiente circostante.

Dosaggi eccessivi di ketamina possono provocare esperienze vicino alla morte o la convinzione di essere morti, fuori dal proprio corpo, portando l'individuo a sentirsi come se stesse fluttuando. Si possono inoltre sviluppare delle gravi psicosi con conseguente difficoltà a ritornare alla realtà.

Gli effetti fisici della ketamina:

  • aumento della pressione sanguigna
  • aumento della frequenza cardiaca
  • coordinazione dei movimenti alterata
  • aumento della sudorazione
  • abbassamento della temperatura corporea
  • vertigini
  • nausea
  • vomito
  • dilatazione del tempo e dello spazio
  • allucinazioni

Una persona che interrompe l'uso di questa sostanza, oltre ad avvertirne un forte desiderio può sperimentare alcune spiacevoli conseguenze.

I sintomi dell'Astinenza da ketamina sono:

  • Alterazioni dell'umore
  • Ansia
  • Sensazione di panico
  • Flashback
  • Cambiamento delle percezioni
  • Insonnia
  • Incubi
  • Irrealtà
  • Manie
  • Depressione
  • Apatia
  • Perdita di interesse

Un utilizzo abituale di ketamina porta all'assuefazione, il corpo ha quindi bisogno di un dosaggio sempre maggiore per ottenere lo stesso effetto. A lungo andare l'assunzione di questa sostanza può comportare problemi alla digestione e alle vie urinarie, oltre che deficit mnemonici.

L’assunzione di ketamina combinata all'uso di alcol o di cannabinoidi può aumentare il senso di nausea e portare a vomito, diarrea e gonfiori addominali.

Ad alti dosaggi o nei casi di assunzione intramuscolare, può portare ad arresti cardiorespiratori, coma e morte.

Per maggiori informazioni...

Vai alle Info droga

Contattaci per avere informazioni sul percorso riabilitativo del Programma Narconon.

Che aspetti? Chiama subito e salva una vita!

chiama-subitoaiuto-immediato

[formget formcode='kCXj-177095/i' autoresize='true' height='667' tab='page']