LSD

Hofmann_Bike_Ride_2000

Cartone imbevuto di LSD

L'LSD è una sostanza allucinogena inventata dal chimico Albert Hoffmann nel 1943 e usata a scopo psicoterapeutico. È un liquido ma generalmente viene venduto sotto forma di cartoni o francobolli. Un “trip” è imbevuto in media di 80 microgrammi (1 microgrammo = 1 milionesimo di grammo) di LSD e ha un effetto molto intenso. L'effetto massimo dell'LSD avviene dopo circa 1 ora dall'assunzione a stomaco vuoto, a volte anche 2 o più ore. L'effetto va dalle 8 e alle 12 ore, ma delle volte si prolunga.

L'LSD è una sostanza psichedelica che causa modifiche della coscienza, della percezione dell'Io e del mondo circostante. Sotto l'effetto di LSD il cervello entra sorta di stato di trance che solitamente si presenta nei sogni. All’inizio del “trip”, dopo circa 30-60 minuti, si possono avvertire difficoltà respiratorie o sentire come se il cuore stesse scoppiando. Una volta aumentato l'effetto, la percezione sensoriale risulterà intensificata e alterata, tanto da procurare allucinazioni visive. Si perde la nozione del tempo ed anche le sensazioni uditive, olfattive, gustative e tattili si fanno più intense e distorte. L'umore e le sensazioni subiscono dei repentini sbalzi e cambiamenti.

Il consumo di LSD comporta rischi di tipo psichico e incide sulla personalità.

Alcune persone, sotto effetto di LSD, hanno violenti e terrificanti pensieri e sensazioni, provano paura di perdere il controllo, d’impazzire o di morire.

Spesso anche a distanza di mesi o anni dall'ultima assunzione, chi ha fatto uso di questa sostanza sperimenta dei flashback che gli fanno rivivere le esperienze vissute sotto gli effetti dell’LSD, suscitando nella persona reazioni involontarie o imprevedibili.

Chi fa uso di LSD abitualmente, si dissocia dalle normali attività e sente il bisogno di prenderne ancora per riprovare la stessa sensazione. Altre conseguenze sono la perdita di contatto con la realtà, il non riuscire a valutare le situazioni di pericolo, la perdita della facoltà di giudizio e decisione.

I danni mentali che conseguono all'uso di questa sostanza sono molto gravi e spesso permanenti.

Non ci sono evidenti sintomi di Astinenza, ma dopo qualche giorno possono presentarsi dei sintomi allucinogeni che riportano la persona al consumo della sostanza.

Di seguito alcune delle conseguenze derivanti dal consumo di LSD:

  • allucinazioni visive ed uditive
  • distorsione psico-cognitiva
  • perdita del controllo sui processi mentali
  • angoscia
  • paura
  • ansia
  • paranoia
  • distorsioni ed allucinazioni sensoriali
  • annullamento temporale
  • forte confusione mentale
  • compromissione della consapevolezza di realtà e di quella personale
  • comportamenti dissociati
Per maggiori informazioni...

Vai alle Info droga

Contattaci per avere informazioni sul percorso riabilitativo del Programma Narconon.

Che aspetti? Chiama subito e salva una vita!

chiama-subitoaiuto-immediato

[formget formcode='kCXj-177095/i' autoresize='true' height='667' tab='page']